DOMENICA I VIKINGS AFFRONTERANNO GLI ALFIERI ASTI

DOPO DUE SETTIMANE DI PAUSA I VIKINGS RIPRENDONO IL CAMPIONATO AFFRONTANDO NUOVAMENTE GLI ASTIGIANI NELLA SECONDA TRASFERTA STAGIONALE

Dopo due settimane di riposo i Vikings domenica affronteranno nuovamente gli Alfieri di Asti nella seconda trasferta stagionale.

Al momento i cavallermaggioresi contano una partita persa ed una vinta proprio contro gli astigiani, dove i Vikings avevano realizzato un punteggio di 58 a zero.

Nonostante il precedente match sia risultato a senso unico si preannuncia una giornata più difficile per i Vikings: gli Alfieri dopo la batosta sul campo di Cavallermaggiore si presenteranno agguerriti e con la volontà di fare un buon risultato, forti anche del pubblico di casa che saprà dare il massimo supporto.

Dal lato cavallermaggiorese una serie di infortuni che stanno mettendo a dura prova il già stretto roster di giocatori, comporteranno uno sforzo maggiore e numerose variazioni tecniche per poter tentare di ripetere il buon risultato della partita di andata.

Appuntamento domenica 24 febbraio alle 14,30 presso il campo sportivo Lungotanaro ad Asti.

I VIKINGS VINCONO 58-0

I CAVALLERMAGGIORESI NELLA PRIMA CASALINGA BATTONO GLI ALFIERI ASTI

Con la prima partita casalinga finalmente è arrivata la prima vittoria in campionato per i Vikings Cavallermaggiore che domenica hanno affrontato gli Alfieri Asti con un risultato di 58 a 0 per i padroni di casa.

L’esordio della domenica precedente a Savona era stato negativo, ma i Vichinghi sono stati in grado di migliorare alcuni aspetti tecnici e soprattutto di concentrazione, raggiungendo coì un risultato ampio e incoraggiante.

Davanti ad un numeroso pubblico i Vikings, guidati dall’Head Coach Paolo Bassi, partono con il Kick off return, ricevendo la palla per entrare subito in attacco, che sotto la guida del Quarterback Peter Ferlemann entra subito in partita con avanzamenti importanti ad ogni occasione. Dopo soli dieci minuti di gioco il primo Touchdown della gara ad opera di Marwane Moumine che entra in meta con una corsa da 14 yard a cui segue una trasformazione da 2 punti su passaggio di Ferlemann ricevuto da Francesco Maniezzi. Nei successivi dieci minuti altre due segnature da parte dei Vikings con i Touchdown di Michele Viotto su passaggio ed una corsa di Moumine a cui segue una trasformazione su passaggio ricevuta da Paolo Testa all’inizio del secondo quarto. La partita prosegue con un gran lavoro della difesa casalinga che riesce a fermare ogni tentativo di guadagno dell’attacco avversario e permettendo così alla propria squadra offensiva di avere il possesso di palla. L’attacco cavallermaggiorese ne approfitta e prima dell’intervallo segna ancora due mete con le corse ad opera di Moumine, di cui una da 50 yard ovvero metà campo, una sola trasformazione riesce con il passaggio di Ferlemann su Domenico Chindamo che porta così il punteggio sul 44 – 0 all’intervallo.

La pausa di metà gara si prolunga più del consueto a causa dell’intervento dell’ambulanza di servizio che soccorre un giovane atleta astigiano a seguito di un infortunio.

Alla ripresa i Vikings (già in mercy rules, ovvero con il tempo che non si ferma a causa della differenza punti elevata) continuano con lo spirito iniziale segnando ancora due mete: la prima su passaggio di Ferlemann ricevuto da Maniezzi (giocatore al primo campionato) a cui segue la trasformazione di Viotto, la seconda su corsa del quarterback Ferlemann che entra direttamente in end zone.

La partita si chiude quindi con il risultato di 58 a zero con una prestazione ottima sia dei reparti offensivi che difensivi. La difesa cavallermaggiorese ha saputo dominare e contenere tutti i tentativi del team astigiano permettendo così ai Vikings di chiudere con un risultato di zero punti subiti.

Il campionato continua, i Vikings hanno voglia di migliorare e crescere!

VIKINGS SCONFITTI IN CASA PIRATES NELL’ESORDIO IN CAMPIONATO

BRUTTA PARTITA PER I CAVALLERMAGGIORESI CHE PAGANO INESPERIENZA E MOLTI ERRORI CHE DETERMINANO UN RISULTATO AL DI SOTTO DELLE ASPETTATIVE. DOMENICA IN CASA I VIKINGS AFFRONTERANNO GLI ALFIERI ASTI IN CERCA DELLA PRIMA VITTORIA IN CAMPIONATO, APPUNTAMENTO IN VIA FIUME ALLE 14,30

Brutta partita in esordio per i Vikings Cavallermaggiore contro i Pirates Savona. Domenica presso il campo sportivo di Luceto ad Albisola Superiore i Pirates vincono per 36 a 16, in una partita che è stata caratterizzata prima di tutto dal forte vento che ne ha penalizzato i giochi di lancio ed i calci.

Dal canto loro a termine partita i Vikings hanno potuto contare sui touchdown realizzati con la ricezione di Francesco Maniezzi, alla sua prima partita, sul lancio del quarterback Peter Ferlemann e con la corsa di Marwane Moumine, che è stata poi trasformata dal calcio di Paolo Testa.

La compagine cavallermaggiorese ha pagato fortemente l’inesperienza, avendo messo in campo un team composto da numerosi giocatori al primo campionato, e gli infortuni che nelle ultime settimane hanno messo in difficoltà diversi giocatori ed hanno costretto due di loro a non entrare in campo in questa partita. Numerosi errori hanno poi permesso ai savonesi di allungare il punteggio e vincere la partita.

I Vikings saranno nuovamente in campo domenica 3 marzo, in cerca della prima vittoria in campionato, contro gli Alfieri di Asti.

L’appuntamento è per domenica alle ore 14,30 presso il campo sportivo di via Fiume a Cavallermaggiore.I Vikings aspettano un numeroso pubblico per supportarli ella prima partita casalinga della stagione.

post

I VIKINGS SI PREPARANO PER IL CAMPIONATO ITALIANO DI FOOTBALL A 9

Campionato Italiano di Football a 9, da qui parte la storia del football americano dei Vikings Cavallermaggiore.

La nuova compagine Cavallermaggiorese che si appresta a compiere il primo anno di attività nel mese di febbraio, è pronta a partecipare alla terza categoria del football made in Italy denominata CIF9. Il Campionato quest’anno conta di 43 squadre che coprono tutto il territorio italiano, divise in 10 gironi territoriali che a loro volta daranno accesso alle fasi di play off divisi per Conference Nord e Sud. Le vincitrici di entrambe le conference si batteranno il 5 luglio per il titolo di Campione d’Italia.

I Vichinghi si trovano all’interno del girone “L” insieme a Alfieri Asti, Blitz Balangero, Pirates Savona, Razorbacks Piemonte. La prima di campionato è prevista in casa Pirates per il 23 febbraio, l’ultima partita di regular season invece sarà a Cavallermaggiore il 18 maggio. Al termine della stagione regolare le prime due di ogni girone andranno ai play off insieme alle migliori 4 terze d’Italia in base al ranking. Il girone “L” si presenta come una totale incognita: ben tre squadre sono al primo campionato, anche se possono tutte contare su numerosi giocatori d’esperienza, ogni partita sarà infatti una sorpresa.

Per affrontare al meglio la loro prima stagione i Vikings si sono affidati alla grande esperienza del coach Paolo Bassi, allenatore con un importante palmarès da giocatore e da preparatore. Sul piano del team invece i cavallermaggioresi possono contare su un gruppo di giocatori d’esperienza che passo dopo passo si stanno amalgamando con i nuovi atleti che affronteranno per la prima volta un kick off. L’impegno per costruire il team dura da mesi e si sono visti notevoli miglioramenti tecnici, ora non resta che testare la squadra sul campo.

Il football americano è tornato a Cavallermaggiore: i Vikings sono pronti per tutte le nuove battaglie che dovranno affrontare.